Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

La metà di niente di Dunne Catherine

Lunedi scorso ho comprato un nuovo libro e come sempre ho chiesto al cassiere se gentilmente poteva incartarlo, con la solita intonazione: "è un regalo, grazie".
Non aggiungo mai...è per me!
Si, sono anni che ogni volta che acquisto un libro, me lo regalo.
Perchè sono profondamente convinta che un libro sia un dono, sempre.
Adoro tornare a casa, scartare, odorare le pagine e pensare a quando potrò iniziare a leggerlo...magari dopo cena, oppure mentre la pentola è sul fuoco...no meglio dopo la doccia!
Insomma...ogni volta sono ansiosa di iniziare!
Anche se poi mi deluderà...non importa!
E' un rito a cui non riesco proprio a rinunciare.
Cosi, lunedi sera...mi sono immersa nella lettura de "La metà di niente".
Non voglio fare qui una recensione, però posso tranquillamente affermare che a me è piaciuto molto.
Porta un messaggio positivo: dentro ognuno di noi vi è un'abbondante scorta di risorse per fronteggiare e superare le situazioni più difficili.
Ci si sc…

Nel mondo delle ceramiche!!!!

Ciao!!!
Finalmente oggi trovo un attimo di tempo per scrivere!
Come mi rilassa!!!

Questa mattina mi sono alzata con un fastidioso mal di testa...probabilmente dovuto alla stanchezza di ieri!
Eh si...ieri!
Il mio primo giorno di riposo infrasettimanale...l'ho trascorso in un magnifico negozio di ceramiche, vicino Roma! Io e mio padre siamo entrati alle 14 e siamo usciti alle 19.45!!!!!!!
Un'esperienza mistica!!!! ;)
Siamo tornati a casa con preventivi, cataloghi, progetti ecc.....
Dovrò tornarci a breve con Pino per definire il tutto dettagliatamente.
Ma sicuramente ora le idee sono più chiare!
Infatti abbiamo deciso: prenderemo le ceramiche Sant'Agostino!
Pino le aveva viste su catalogo...cosi mi ha  mandata in avanscoperta.
Piacciono ad entrambi!!! Evviva ;)
Non vedo l'ora di mettere qualche foto....ma ci vorrà ancora un pò!!!
Intanto la nuova casa prende forma!
Abbiamo fermato anche la cucina: rigorosamente BIANCA!!!!!!!
E' piccola...ma bella!!! :)
Ci sono tante …

Qualche timido scatto iniziale...

Nonostante il buio, il freddo ed il vento...mi sono divertita!!!


Notte!

Alla prossima!

Tiziana

aROMAterapia

Ciaooo!
Buon inizio settimana!
Spero questo lunedì non sia stato troppo pesante!

Per me è stato un giorno sereno...che terminerà con una lezione speciale del corso di fotografia!
L'appuntamento è per le ore 20.30!
La location....è fantastica: Colosseo e Fori Imperiali.
Staremo a vedere che cosa uscirà fuori!
In verità, devo ancora prendere confidenza con la mia Reflex...ma diciamo che il dialogo ultimamente è migliorato! ;)
Come si sarà capito....io adoro Roma, con tutte le sue contraddizioni ed i suoi atavici problemi!
E' una citta che su di ME...ha un effetto terapeutico!
Quando sono un pò giù o semplicemente ho bisogno di stare sola con me stessa...mi rifugio nel cuore di Roma!
Adoro camminare e respirare l'aria di "paese" che solo in certi vicoli di Roma riesco a percepire.
Quanti scorci nascosti, quanti colori!
Roma non si conosce mai fino in fondo!
Ci si sente a casa e stranieri allo stesso tempo!
Mi fa sentire "cittadina del mondo"!

Alla prossima…

La risposta...in una poesia!

Ode alla Vita Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o dell…