Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2015

Festa di compleanno: 1 anno

Un post anacronistico? Forse si!
Ma ci tenevo a raccontarvi come abbiamo festeggiato il primo compleanno di Maria.

Torniamo dunque al 4 Aprile scorso.
Location "Parco tutti insieme", di cui vi ho già parlato in un precedente post.

Per il lieto evento ho deciso di preparare quasi tutto da sola.
A partire dagli inviti, così che fossero originali ed un bel ricordo per nostra figlia.
Sono stati infatti tutti scritti a mano.
Per prima cosa ho acquistato in una cartoleria dei semplici biglietti con busta, di dimensione medio piccola, color giallo.
Da Tiger ho preso degli stickers e washi tape a tema "pulcino", sono stata fortunata....eravamo in piena Pasqua.
Da Ikea ho acquistato invece le penne colorate ed atri washi tape.

Non è stato difficile ed il risultato è stato davvero grazioso, oltre che unico.

Stesso discorso per i regalini di ringraziamento per la partecipazione.
Ho acquistato dei sacchettini per le bomboniere, dei pirottini per muffin, della paglia colorata p…

Special Moment - un dono per sempre

Per il battesimo, la mia storica amica Carla, ha regalato a Maria e noi, un intero servizio fotografico.

Carla mi conosce bene, non poteva fare dono più gradito.

Dai tempi del Liceo, non ci siamo mai perse, ma sempre ritrovate nelle nostri diverse fasi di crescita.

Ed oggi condividiamo ancora, seppur senza frequentarci più spesso come prima per i tanti impegni quotidiani, unsentire comune, che rende il nostro legame duraturo e vero.

Le nostre sensibilità sono affini, Carla ha un animo raffinato ed io le voglio bene.
E lei ne vuole a me.

Ci tenevo a ringraziarla qui ed a condividere con voi un timido assaggio del suo prezioso pensiero!

A Luglio infatti, ci siamo incontrati a Villa Pamphili con Michela, fotografa di Special Moment, per fare il nostro meraviglioso "album di famiglia".

Michela è una persona educata ed attenta, che ha saputo gestire Maria e noi con molto tatto pur non avendoci mai incontrato prima.
Nessun imbarazzo, ci siamo sentiti subito a nostro agio davanti …

Tuttosulnatale shop

Sto imparando anche io a fare shopping on line.

Ho iniziato con H&M e Amazon!

Mi sono trovata sempre bene.

La scorsa settimana ero alla ricerca della base per il mio albero di Natale.
Non mi piacciono molto i piedini scoperti e nemmeno i vari rivestimenti.

Su IG, in foto di case nordiche stupende, ne avevo vista una in vimini.

Perfetta per il mio albero!

Ho cercato in qualche negozio nella mia città, ma non l'ho trovata.

Ho provato on line e sono entrata in questo shop: www.tuttonataleshop.it

E l'ho trovata.

Proprio quella che volevo!

YUPPY!!!!

Ordinata il 03/12/2015 di pomeriggio, arrivata il 04/12/2015 di mattina!!!

Fantastico!!!
Non immaginavo potessero essere così veloci.

Ne ho approfittato per comprare anche una casina di legno, con luce interna, da mettere sul caminetto.

Anche questa, più piccolina di quanto mi aspettassi (non avevo letto bene le misure), ma perfetta!

Mi sono trovata benissimo e sono davvero molto soddisfatta!

Cosa ne pensate, vi piace il mio albe…

Nuova esperienza: grande svolta!!!

Io ho un problema con i panni e le lavatrici.
Non ci troviamo proprio con i tempi.
Nel w-end mi ritrovo spesso a fare tante lavatrici, quelle accumulate durante la settimana, in cui spesso torno a casa di sera, poco prima di cena.
Per tutta la settimana ho lo stendino in casa!

Ultimamente non sono stata molto bene, quindi ho saltato un turno di lavaggio settimanale!
Mi sono ritrovata con il doppio del lavoro!
E con "l'ansia da prestazione" a livelli medio alti.
Consapevole che non ce l'avrei fatta ad avere tutto pulito per quando mi serviva, ho cercato una soluzione.

A me le idee vengono sempre di notte, poco prima di addormentarmi.
Poi mi entusiasmano così tanto che fatico a prendere sonno!

Dunque è partita la ricerca di una lavanderia TOP self-service.

A Roma ce ne sono tantissime, ma non TOP!
Molte infatti solo passandoci davanti....non mi convincevano!

Io ho delle mie fisse sulla questione IGIENE!
A volte sfocia in un simpatico "disturbo".

Quindi dovev…

Scuola di trucco - Smashbox

Nel mese di Novembre io e la mia fedele compagna di avventura, Emanuela, abbiamo partecipato a due lezioni gratuite della "scuola di make up", organizzate presso una profumeria Limoni, in collaborazione con il brand di fama mondiale Smashbox.

Avevamo delle postazioni professionali ed abbiamo avuto modo di truccarci da sole ed imparare sul nostro viso e sulla nostra pelle tanti piccoli "trucchi" per migliorare il nostro aspetto.




La prima sezione "Hollywood Nights", svoltasi un sabato mattina, è stata la più completa.
Si trattava infatti di un trucco impegnativo e duraturo.
Molto glamour!
Ecco, non proprio per tutti i giorni...ma comunque bello da provare.

Ogni tanto vedersi diversa può essere  piacevole.

Guardare il proprio volto con un "occhio clinico", serve a conoscersi meglio...e ad imparare a coprire qualche difettuccio!

La seconda sezione, tenutasi sempre un sabato dalle 11 alle 12, intitolata "Vita frenetica, make up pratico", …

Idee regalo di Natale....per ME! ;)

Visto che la lista dei "doni graditi" per il mio compleanno è stato un successone!
Nel senso che ho ricevuto praticamente tutto!
Vi ricordate il mio post?  Eccolo qui!!! ;)

Replico con il Natale!
Piccoli oggetti, a costi contenuti, perfetti per l'occasione!

Spero vi piacciano...e magari questo elenco potrebbe tornare utile anche a voi!
Per delle idee regalo per voi o per altri!

Iniziamo! :)))

Voi siete brave a dividere le uova?
Io insomma! Eccovi la simpatica soluzione:


Il pesce aspira rosso!
Io lo trovo una genialata!!!



Procediamo.
Tanti blog, negli ultimi mesi, hanno scritto di questa etichettatrice!
Io non la conoscevo.
La trovo utile e pratica!
Quindi da acquistare per fare ordine in casa...e non solo.



Un libro non può mancare sotto l'albero!
In formato cartaceo ovviamente, mi piacere leggere:



L'autrice è Chiara del blog Macheddavero.


Infine, ieri sono andata all'Ikea e non li ho trovati.
Ho comprato un set di ceri, ma mi mancano questi:




Foto da web


C…

Valdirose: è pieno di VITA

A fine Ottobre siamo andati in Toscana.

In occasione del compleanno di P. ci siamo concessi una pausa, non troppo distante dalla nostra Roma.

Anche se, arrivando al Valdirose, la sensazione è quella di entrare in un altro mondo.
Io infatti amo definirlo un "mondo parallelo, che sa di buono".

Già scendendo i primi gradini per arrivare al portone di entrata ci si sente avvolti da un'inspiegabile  PACE.

Una questione di luogo, colori ed armonia.

Soprattutto di persone, che sanno fare la differenza: Irene, Paolo e Giovanni.

Anche il vento che soffia....sembra volerti alleggerire ed accarezzare.

Non è stato un caso la scelta della nostra meta.

Ho conosciuto Irene ed il suo blog anni fa.
Mi sono innamorata delle sue foto e delle sue parole.

Era un mio desiderio, condiviso poi con mio marito.

Dunque, è diventato un nostro sogno da realizzare.


Un ricordo luminoso per la nostra famiglia...




Del tempo tutto per noi...



Le colazioni lente, buonissime ed accoglienti...che ti abbracci…

Piacevoli trasferte Milanesi

Io sono una Romana anomala!

Nonostante infatti, io sia pazzamente innamorata della mia città, luogo in cui ho scelto di vivere la mia esistenza in questo mondo, ho qualcosa che mi lega a Milano.

Quest'ultima, conosciuta prima per lavoro e poi per piacere, mi conquista ogni volta.

Tornarci è dunque sempre un gran piacere.

Non voglio fare paragoni, perché per me queste due metropoli sono imparagonabili.

Sotto ogni punto di vista.

Posso solo dire che su di me hanno due effetti completamente diversi.

Milano mi stimola la testa, Roma mi sazia il cuore e l'animo.

Nel mese di Ottobre per ben due volte, a distanza di pochi giorni, ho preso il treno che mi ha portato in terra meneghina, la prima volta con la mia famiglia per andare all'Expo ed incontrare alcuni nostri amici, tra questi la bella Francesca de La Sottile linea rosa...ed è stato emozionante abbracciarla, dopo averlo desiderato e programmato per anni.

La seconda volta per lavoro, toccata e fuga, dove però non mi sono fat…

Ricominciare

Ottobre è stato un mese importante.

Vissuto volutamente in modo intenso, ma ve lo racconterò nei prossimi giorni.

Scientemente scelto dalla mia mente come un periodo di fine, ma soprattutto di inizio.

Metto un punto.

Bisognosa di semplicità, riparto da qui e così.




Puoi aver difetti, essere ansioso e vivere qualche volta irritato, ma non dimenticare che la tua vita è la più grande azienda al mondo.
Solo tu puoi impedirle che vada in declino.
In molti ti apprezzano, ti ammirano e ti amano.

Mi piacerebbe che ricordassi che essere felice, non è avere un cielo senza tempeste, una strada senza incidenti stradali, lavoro senza fatica, relazioni senza delusioni....
Essere felici è trovare forza nel perdono, speranza nelle battaglie, sicurezza sul palcoscenico della paura, amore nei disaccordi.

Essere felici non è solo apprezzare il sorriso, ma anche riflettere sulla tristezza.
Non è solo celebrare i successi, ma apprendere lezioni dai fallimenti.

 Non è solo sentirsi allegri con gli applausi, ma …

Derrière la porte = ordine nella mia borsa

Come per tutte le donne, la borsa che ho con me tutti i giorni lavorativi, è un piccolo ma profondo pozzo! Ho sempre passato ore a cercare....le chiavi dell'auto o di casa, una penna, quel foglietto...che mi serviva in quel preciso momento, dove avevo appuntato un indirizzo o telefono ecc...
Ho trovato la soluzione per non perdere più del prezioso tempo nel rovistare in modo nervoso nella cavità oscura di Mary Poppins.
Come?
Un organizer...con i divisori? No, perché per le mie borse un pò "sacco" questa soluzione non è molto valida. Utile sicuramente per altre tipologie e forme, ma non per la mia.
Uso borse "morbide" che posso mettere anche a "tracollo", mentre porto su per 4 piani Maria ed altre buste, tra spesa e shopping.
Ho scelto così la via illuminante delle "sacchette" o "pochettine".
Lo scorso Natale, la mia amica A., mi ha regalato un fantastico trio di Derrière la porte. Un brand francese che crea delle meraviglie.
Basta…

Emma Books: femminile, digitale

Oggi vi parlo di un progetto che mi ha piacevolmente colpito, scoperto da poco:

EMMA BOOKS, FEMMINILE, DIGITALE.
Cos'è? Troviamo la risposta nel loro sito:

"Emma Books è una sigla editoriale esclusivamente in digitale che pubblica romanzi e racconti inediti di autrici conosciute al grande pubblico ed esordienti di alta qualità, riproposte di titoli fuori catalogo, classici della letteratura femminile, italiani e inglesi, in lingua originale o tradotti, e si prepara a esplorare il campo della saggistica, della non fiction e della varia.

Presentata a Matera il 29 settembre 2011, nella giornata inaugurale dell’ottava edizione del Women’s Fiction Festival, nasce per intercettare e coinvolgere il variegato universo della lettura e scrittura femminili".

I prezzi davvero contenuti, io ho acquistato per 0.99 centesimi il racconto dal titolo
"Frittata alle ortiche - La ricetta del perdono" di Mara Roberti.
Iniziato ieri, lo trovo carinissimo.





Vi è la possibilità di pren…

Il mio quadro preferito

Voi avete un dipinto che amate?
Un pittore preferito?

A me piacciono gli Impressionisti!
Monet, Manet, Degas, Renoir...

Ma la mia opera preferita è di Peder Severin Krøyer, un impressionista Norvegese, naturalizzato Danese: Roses o Marie in the garden, reading del 1893.

Questa immagine mi mette tanta PACE!

Le rose in primo piano, Marie (sua moglie) sulla sdraia con il suo vestito bianco, il libro, i capelli raccolti, il cane a farle compagnia, l'ombra degli alberi ed i timidi ma caldi raggi di sole.
Il verde ed il bianco.

Rappresenta per me uno strumento di VISUALIZZAZIONE IMMAGINARIA.

A volte, quando ho bisogno di rilassarmi penso a questa immagine!





Mi piacciono però anche altri suoi lavori.

Summer evening on the Southern beach  - 1899




Marie Kroyer - 1899



Adoro la grazie, la bellezza e lo stile di Marie, oltre il nome ovviamente.
Lo stesso di mia figlia.

Ho scoperto che sulla sua vita è stato fatto un film, nel 2012, dal regista Bille August.
E' in lingua Danese, ma si può t…