Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

#Smart City 1: HANAMI 2015 a Roma

In tempi di crisi e quindi di ristrettezze economiche, le famiglie devono far quadrare i conti e spaccare il centesimo per poter arrivare a fine mese.
Spesso a risentirne è proprio il tempo per sé, il tempo libero in generale cioè quello da condividere con la famiglia ed i propri figli.
Mi capita di sentire e leggere in giro, on line e non, di iniziative carine che però hanno sempre un costo, quindi non per tutti i portafogli.
E nella comune tendenza “mi rappresenta quello che ho e non ciò che sono” può diventare frustante.
Nel voler superare una superficiale tendenza che sa di “omologazione forzata” e scontato cliché, la mia curiosa indole, da sociologa mancata, mi ha spinto alla ricerca di “occasioni” piacevoli ed interessanti per le famiglie (e non) a costo zero o quasi, alle quali cercherò di partecipare, principalmente nella mia città, l’Eterna Roma, ma anche spero nel resto della nostra Italia.
Quindi inauguro la mia prima rubrica “SMART CITY” per smart people.
Il primo evento romano,…

Positivity Plan

Come promesso, il mio Positivity plan è pronto.

Dieci punti concreti, strettamente collegati tra loro.

Impegnativi, ma mi auguro fattibili.

Alla base di tutto la VOLONTA'.
Nello scrivere ho pensato...alle cose che mi fanno stare bene.

1) Alzarmi prima
2) Cucinare/mangiare sano
3) Curare il mio aspetto
4) Tenere la casa pulita ed ordinata, rendendola accogliente
5) Organizzare in generale la quotidianità con nuove abitudini
6) Pregare di più
7) Fare lunghe passeggiate
8) Scrivere il blog
9) Stare di più con la mia famiglia
10) Circondarmi di persone semplici e felici

Nei prossimi mesi, vi darò prova del mio impegno!

Invito Sara di "Follemente", Sara di  "Sara and Catherine's tales" e Francesca di "La Sottilelinearosa".
Aspetto di leggere i vostri Positivity plan!

Buona giornata!

Tiziana










La giornata internazionale della Felicità!

Quello appena trascorso è stato un w-end lungo, chiusa in casa a causa del maltempo tra faccende domestiche e pensieri.
In attesa che la Primavera arrivi davvero, un po' come in tutti i cambi stagione, oltre a pensare a nuovi colori da indossare...rifletto su una "nuova me" da vestire.

La Primavera è o non è la stagione della rinascita?
Il sole e la temperatura più mite aiutano a pensare positivo.
E per me che ho sempre bisogno di trovare il mio CENTRO, che tende a spostarsi fluidamente, è un'occasione per fare una delle mie famosissime e rassicuranti liste.

Questa volta però sto lavorando ad un vero e proprio POSITIVITY PLAN.
L'idea e la voglia di farne uno mio mi è venuta grazia a diversi blog e siti che hanno parlato di una iniziativa della Kellogg's Special K  (googlando troverete tutte le info in merito) e grazie ad un articolo letto su Vita Non Profit, in cui si parlava della Giornata della Felicità (googlate anche in questo caso!).

Io, sinceramente, no…

E io che vedo solo il tuo sorriso che fa sembrare tutto straordinario...come TE

Sono emozionata, perché sto facendo una cosa che non è da me.
Avrei potuto scrivere una lettera in privato, lasciarla questa mattina sul comodino ed augurarti buona giornata come tutte le mattine.
Prepararti una colazione a sorpresa...con caffè, pancakes e marmellata di fragola.
Proprio come piace a Te.

Abbiamo deciso...nessun regalo materiale per la Festa del Papà.
Ok, sono d'accordo.
Ma è la TUA prima FESTA DEL PAPA' e qualcosa di diverso deve essere fatto.
Qualcosa che rimanga nel tempo.
Che lasci un segno.

Avevo pensato di comprare uno spazio su una pagina di giornale...ma avrebbe avuto un COSTO e NOI abbiamo deciso nessuna spesa...se non per i bignè di San Giuseppe, visto che è anche il tuo onomastico.

Mi chiedi sempre...quando torno a scrivere sul mio piccolo e trascurato blog, perché ti piace leggermi.

Riprendo da oggi con un post tutto dedicato a TE.
Perché nel nostro caso, la Festa del Papa può corrispondere alla Festa del Marito.

Abbiamo sempre festeggiato il 19/3 pe…